Aperitivo Fotografico, Tema: Il Lato “B”

18740006_10213304901287117_6637200649899209974_n

Il Foto Club il Castello di CastelGoffredo ha il piacere di invitarvi al Primo appuntamento “Aperitivo Fotografico” in data 27 Giugno dalle ore 19,00 alle ore 23,00 circa presso Ombralonga Food and Drink.
Partecipare sarà semplice, di seguito vi descriviamo come si svolgerà l’Evento:
Sarà un occasione per confrontarci e discutere delle nostre Foto e perchè no, organizzare la serata che seguirà, si perchè vogliamo diventi un appuntamento fisso ed itinerante nel quale trovarsi uniti nella nostra passione che ci accomuna…la Fotografia!- Il nostro Presidente Gino Veneri ha pensato al tema della serata che sarà “Il Lato B”, tutti i partecipanti alla serata dovranno rappresentare con una Foto il Tema scelto dal nostro Presidente, vi chiediamo di farci avere la vostra Foto entro e non oltre il 20 Giugno, su stampa 20×30 per poterla esporre nel Locale che ci ospiterà nella serata del 27 Giugno. Le fotografie devono rigorosamente NON contenere riferimenti a situazioni sessuali che potrebbero in qualche modo offendere chi ci verrà a trovare e chi ci ospita..
Per info: Andrea Compagni, Tel. 335-6869496 oppure Pini Sabina, tel. 339-1734184

Vi aspettiamo numerosi…

MOSTRA FOTOGRAFICA 3,4,10,11 SETTEMBRE

Schermata 2016-09-03 alle 08.39.38

Riflessi(oni)

3, 4, 10 e 11 SETTEMBRE 2016

SALA BAZZANI sotto i portici a Castel Goffredo

La bivalenza del titolo permette di avere la scelta per scattare una fotografia che rappresenti letteralmente ed in maniera didascalica uno o entrambi i termini che hanno una radice comune.

In realtà lo stesso fotografare porta a riflettere su tutto quanto si è imparato, tutto ciò che si è sperimentato, tutto ciò che si è già visto in altri scatti per ottenere una Foto che rappresenti quello che noi proviamo e provare a trasferirlo al pubblico fruitore delle nostre opere.

Fotografia come riflesso della propria esistenza, come riflesso di un’esperienza, come riflesso di un’emozione.

Fotografia per riflettere sulle piccole e grandi cose della vita, sugli spazi sterminati così come sui dettagli del microscopico, sulle persone che ci circondano ed anche su noi stessi.